Nella Bergen High School in Norvegia gli studenti potranno partecipare ad attività extra-curriculari da Agosto 2016.

Ars Technica comunica che Garnes Vidaregaande Skole sarà il primo liceo a introdurre eSports come alternativa a sport convezionali.

Circa 30 studenti formeranno la classe, che durerà per 3 anni. Gli studenti si eserciteranno 5 ore al giorno nelle loro rispettive discipline.

uid_1523f903bbd.640.355

Potreste pensare che cinque ore dedicate al gioco potrebbero non essere il massimo della produttività per una scuola, ma il programma della Garnes non è solo circoscritto a questo.

I 30 ragazzi dovranno partecipare a 90 minuti di allenamento fisico che li aiuterà a migliorare i loro riflessi, la loro forza e resistenza. Gli studenti inoltre saranno valutati su vari aspetti della disciplina: conoscenza dei giochi e delle loro meccaniche, abilità, comunicazione, strategia, tattica e cooperazione. Non saranno cinque ore dedicate al gioco continuo.
Durante i tre anni gli studenti potranno utilizzare computer equipaggiati con le ultime tecnologie, e potranno utilizzare le periferiche che preferiscono.
I giochi attualmente inclusi nel programma della scuola sono Counter Strike, Dota 2, League of Legends e Starcraft 2.

esport, norvegia
Author Alexundel
Published
Categories Community News
Views 362